Messaggio
  • Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè di quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.
    Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L’utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all’uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Notizie
Notizie
Il 16° Slalom Torregrotta-Roccavaldina tappa messinese del Campionato Italiano Stampa

La corsa messinese del 10 aprile promossa dal Gianfranco Cunico Club ed organizzata dall’Automobile Club Messina è il secondo appuntamento del tricolore e porterà in riva al Mar Tirreno i migliori protagonisti delle corse automobilistiche tra i birilli. Iscrizioni aperte fino a martedì 5, sabato 9 le verifiche. Domenica 10 tre manche di gara.

 

Torregrotta (ME) 22 marzo 2011. Torregrotta si appresta ad essere nuovamente il centro di riferimento dell’automobilismo siciliano in occasione del week end dedicato alla 16^ edizione dello Slalom Torregrotta – Roccavaldina in programma nei giorni 9 e 10 aprile, secondo appuntamento in calendario del Campionato Italiano Slalom. La corsa organizzata dall’Automobile Club Messina con l’insostituibile promozione del dinamico Ginafranco Cuico Club di Torregrotta celebra il 6° anno consecutivo di validità per la massima serie tricolore delle competizioni a cronometro tra i birilli, di cui ha sempre riscosso il prestigioso riconoscimento di appuntamento più curato, con validità anche per il Campionato Siciliano, la Coppa Italia 6^ Zona ed il Trofeo Centro sud.

Per l’automobilismo siciliano e non solo, si tratta di un gradito ritorno a Torregrotta, centro sempre vicino allo sport dove gli appassionati di automobilismo si sentono particolarmente a proprio agio, infatti, la cittadina a metà strada tra Milazzo e Messina ha ospitato solo dieci giorni fa il “Premio Delegazione CSAI Messina”, durante il quale l’edizione 2011 della gara tricolore è stata presentata. Lo Slalom Torregrotta-Roccavaldina è un evento consolidato ed irrinunciabile in Provincia di Messina, particolarmente sentito da Torregrotta, centro che vive interamente e con grande entusiasmo l’appuntamento sportivo, con la piena collaborazione dell’Amministrazione Comunale, il supporto diretto della Regione Siciliana e della Provincia Regionale di Messina, a cui si sono saldamente unite varie realtà economiche private del territorio. Lo Stesso dott. Antonino Caselli, Sindaco di Torregrotta, ha confermato quanto il territorio crede nella valenza promozionale dell’evento sportivo per la capillare capacità di comunicare direttamente con un pubblico quanto mai vasto e vario. I promotori del Gianfranco Cunico Club e gli organizzatori dell’Automobile Club Messina sono in questi gioni impegnati nell’ottimizzazione degli ultimi particolari per rendere, come consuetudine, lo Slalom Torregrotta-Roccavaldina, un appuntamento unico. Le iscrizioni si chiuderanno martedì 5 aprile, mentre il week end motoristico si accenderà sabato 9 aprile quando nel pomeriggio inizieranno le verifiche al Municipio di Torregrotta e nella centrale Piazza antistante. Domenica 10 aprile le tre manche di gara, nelle quali gli assi del volante in arrivo da tutta Italia si sfideranno lungo i 3,5 Km di spettacolare tracciato ricavato sulla S.P.59 che unisce Torregrotta a Roccavaldina.

Lo slalom tornese è un appuntamento imperdibile per gli specialisti delle corse tra i birilli, quest’anno sarà la seconda sfida in calendario per la conquista del titolo di campione Italiano. Lo scorso anno la vittoria è andata al campano Luigi Vinaccia su Osella PA 9 Honda, che ha firmato per la quinta volta la corsa, battendo al fotofinish due trapanesi, il giovanissimo Giuseppe Gullotta su Radical e l’esperto Andrea Raiti su Osella PA 21/S Honda.

 

Calendario Campionato Italiano Slalom: 27/3, 12° Trofeo Città di Massa Lubrense(NA); 10/4, 16° Slalom Torregrotta-Roccavaldina(ME); 8/5, 6° Slalom Casalborgone – Aramengo (AT); 22/5, 19° Slalom Città di Campobasso (CB); 11/6, 44^ Susa-Moncenisio (TO); 9/7, 6° Maxi Slalom Colle San Barytolomeo (AP); 24/7, 9° Slalom Città di Ausonia Coreno (FR); 6/8, 12° Slalom Città di Osilo (SS); 13/8, 8° Slalom Città di Santopadre (FR); 18/9, 9° Trofeo dell’Agro Ericino; 2/10, 4° Slalom Città di Bolca (VR); 23/10, 20° Trofeo Riviera del Corallo (SS).

Classifica dei primi 10 nel 2010: Luigi Vinaccia (Osella PA 9 Honda) punti 159,50; 2. Giuseppe Gulotta (Radical SP) p. 160,47; 3. Andrea Raiti (Osella PA 21/S Honda) p. 161,87; 4. Domenico Polizzi (Avrio Elia Suzuki) p. 165,93; 5. Andrea Bua (Bua Racing Suzuki) p. 166,63; 6. Francesco Schillace (Fiat 126 Suzuki) p. 171,60; 7. Giambattista Motta(GISA Renault) p. 171,66; 8. Salvatore Caruso (Fiat 126) p. 174,86; 9. Francesco Lombardo (Fiat 126 bis) p. 174,96; 10. Giuseppe Pandolfo (Fiat 126 Suzuki) p. 176,65.

 

www.erregimedia.com

 
Apertura delle iscrizioni per il 16mo Slalom Torregrotta-Roccavaldina Stampa

 

Il 10 Marzo 2011 si sono aperte le iscrizioni per il 16mo Slalom Torregrotta-Roccavaldina, valevole per il Campionato Italiano Slalom 2011.
Per scaricare la scheda d'iscrizione clicca qui

 

 
Elenco iscritti 2011 Stampa

 

 

Scarica l'elenco definitivo degli iscritti al 16° Slalom

 
Domani alle 8.00 scatta il 16° Slalom Torregrotta-Roccavaldina, domenica la gara Stampa

Torregrotta invasa da pubblico ed addetti ai lavori per la prova di Campionato Italiano Slalom promossa dal Gianfranco Cunico Club ed organizzata dall’AC Messina. Accoglienza calorosa sin dalle verifiche. Alle 8 la ricognizione del percorso con le vetture da gara.
Per i 104 verificati Alle 10.30 la prima delle tre manche ed alle 17.30 la Premiazione presso il Municipio.

 


 

Torregrotta (ME) 9 aprile 2011. Sono 105 i piloti verificati al 16° Slalom Torregrotta – Roccavaldina, su 107 iscritti. Si sono svolte in un’atmosfera festosa le verifiche, la cittadina che ospita la prova di Campionato Italiano già oggi è stata invasa da un elevatissimo numero di persone tra addetti ai lavori ed appassionati che hanno fatto sentire il proprio abbraccio sin dalla vigilia ai protagonisti annunciati della gara promossa dall’infaticabile staff del Gianfranco Cunico Club con la professionale organizzazione dell’Automobile Club Messina. La corsa messinese secondo appuntamento del tricolore slalom partirà alle 8 di domani mattina, quando il Direttore di gara dott. Filippo Levatino darà il via alla ricognizione del percorso con le vetture da gara. Alle 10.30 scatterà la prima manche di competizione, a cui ne seguiranno altre due come da regolamento tricolore. Alle 17.30 la Cerimonia di Premiazione presso l’Aula Consiliare di Torregrotta, concluderà l’Evento sportivo, alla consegna dei premi saranno presenti Il Sindaco di Torregrotta dott. Antonino Caselli e l’intera Amministrazione Comunale.

 


I piloti hanno espresso unanimemente un ulteriore apprezzamento verso l’inconfondibile atmosfera che si respira a Torregrotta e tutti sono pronti alle accese sfide che domani li attendono al volante delle vetture da gara sui 3,5Km dell’affascinante tracciato che unisce Torregrotta a Rocavaldina, completo di ogni caratteristica, tradizionalmente teatro di spettacolari sfide tra i birilli. Hanno portato tutti a termine le verifiche i protagonisti della vigilia che si contenderanno la vittoria assoluta e quella di categoria sulle tre manche di gara. Il campano Luigi su Osella PA/9 spinta da motore Alfa Romeo e griffata Autosport Sorrento, ha vinto ben cinque volte la corsa e gode dei favori del pronostico. Non è meno favorito l’esperto ed abile molisano portacolori della Campobasso Corse Fabio Emanuele su Osella PA/9 Alfa Romeo che ha al suo attivo due vittorie in gara. Da Trapani sono arrivati Andrea Raiti, alfiere della DM Racing Club ed abituale protagonista di slalom e salite, al volante di una GMC Alfa Romeo ed Alberto Santoro, che testerà gli sviluppi della sua Osella PA 21/S Honda prima di tuffarsi nel tricolore Montagna. Da Siracusa un altro pilota candidato al successo è Giampaolo Fazzino anche lui su Osella PA 21/S come Nicolo Incammisa. Con una Radical SR4 motorizzata Suzuki sarà al via Pietro Raiti, fratello di Andrea, mentre l’abile e temibile catanese portacolori Puntese Corse Domenico Polizzi userà tutta l’agilità della Elia Avrio con motore Suzuki. Nel gruppo riservato alle vetture prototipo tra i sicuri protagonisti ci saranno il messinese Francesco Lombardo su Fiat 126 della A.S.D. Young Fox e l’etneo Rosario Cassisi su Fiat X 1/9. In gruppo GTI il nisseno detentore del titolo siciliano di categoria Maurizio Anzalone su Renault Clio RS punta al ruolo di primo attore. In gruppo speciale sono due piloti messisnesi a prenotare il ruolo di primi attori, il peloritano della Sant’Angelo Corse Osman Caristi, che userà l’Opel Kadett GSI con cui ha condiviso tante soddisfazioni, oltre all’esperto driver di Novara di Sicilia Alfredo Giamboi come sempre al volante della sviluppatissima Fiat X1/9. Sempre in gruppo “S” a caccia di punti pesanti sarà un altro messinese, Antonino Cardillo, reduce dalla vittoria di Coppa CSAI 2009 e del Campionato Siciliano 2010, inizia la sua avventura 2011 al volante della Fiat 127 – Puntese Corse. In gruppo A spiccano diversi nomi famosi non solo negli slalom, ad iniziare dall’eccellente preparatore ed altrettanto abile pilota di Novara di Sicilia Michele Ferrara che cercherà l’affermazione di categoria con la Renault Clio RS. Nella classe 1600 sempre del gruppo A, ci saranno il torrese esperto rallista Nino Bertuccio, su Peugeot 106, come il pilota e preparatore messinese Salvatore Caristi, portacolori Phoenix ed abituato alla vittoria, porterà in gara una Peugeot 106, mentre su Citroen Saxo sarà Damiano Arena che inizierà il suo programma nell’Italiano Slalom per i colori della New Turbomark. Su Opel Corsa GSI si presenterà al via Giuseppe Cubeta, molto a suo agio tra i birilli quanto nelle salite. Punterà alla classifica femminile la messinese della Giarre Corse Mattia Solano al volante della Fiat 500 di classe 1150, con la quale si è meritata il Premio Delegazione CSAI Messina nel 2010. Presenza in rosa anche in gruppo N, è la sampietrina Jessica Biondo, già abile copilota, che cercherà il successo in classe e nella classifica femminile con la Peugeot 106 Rallye della S.G.B. Rally. Ma tra i protagonisti annunciati del gruppo N non mancheranno due nomi di spicco, come il già Campione Italiano Slalom Giacomo Benenati su Renault Clio RS, anche se il pilota catanese campione italiano 2009 ha una spalla dolorante in seguito ad un infortunio. A puntare dritto al successo di gruppo, tra gli altri anche l’acclamato pilota di casa Giuseppe Scibilia, rallista e pistard, su vettura gemella con comandi adattati, anche lui ben abituato alla vittoria.

Calendario Campionato Italiano Slalom: 27/3, 12° Trofeo Città di Massa Lubrense(NA); 10/4, 16° Slalom Torregrotta-Roccavaldina(ME);  8/5, 6° Slalom Casalborgone – Aramengo (AT); 22/5, 19° Slalom Città di Campobasso (CB); 11/6, 44^ Susa-Moncenisio (TO); 9/7, 6° Maxi Slalom Colle San Barytolomeo (AP); 24/7, 9° Slalom Città di Ausonia Coreno (FR); 6/8, 12° Slalom Città di Osilo (SS); 13/8, 8° Slalom Città di Santopadre (FR); 18/9, 9° Trofeo dell’Agro Ericino; 2/10, 4° Slalom Città di Bolca (VR); 23/10, 20° Trofeo Riviera del Corallo (SS).

www.erregimedia.com

 
Saranno in centoquattordici i piloti... Stampa

 

Il 15° Slalom Torregrotta – Roccavaldina ai nastri di partenza

 

Saranno in 114 i piloti che si contenderanno il successo nella gara d’apertura del

Campionato italiano – Vinaccia l’uomo da battere

Torregrotta (ME), 10 Aprile 2010 – Saranno in 114 i concorrenti al via del 15° Slalom Torregrotta – Roccavaldina domenica mattina 11 aprile 2010 alle ore 10.00 con lo start della prima delle tre manche in programma. In precedenza alle ore 8.00 sarà effettuata una ricognizione del percorso per permettere ai piloti di verificare l’assetto per la gara del proprio mezzo meccanico e controllare le condizioni del fondo stradale. La manifestazione valida come prima prova del Campionato italiano è stata organizzata dall’Autombile Club Messina e promossa dal Gianfranco Cunico Club di Torregrotta. La sinergia tra il sodalizio peloritano e quello torrese consentirà di presentare ai concorrenti ed al pubblico degli appassionati che si riverserà lungo i 3500 metri del percorso che unisce Torregrotta con Roccavaldina attraverso la Sp 59, un evento sportivo senza pari in questa porzione di territorio della provincia messinese di fronte alle Isole Eolie.

Tutti i big hanno verificato con in testa il campano Luigi Vinaccia il favorito numero uno per il successo finale. La cerimonia di premiazione si svolgerà alle 17.30 presso la Sala Consiliare del Municipio di Torregrotta.

 

Le dichiarazioni raccolte alle verifiche:

 

Luigi Vinaccia – Il Campionato italiano slalom non rientra nei miei programmi ma questa gara mi è rimasta nel cuore. Il percorso lo ritengo tra i migliori e senz’altro gli organizzatori non hanno pari nel panorama nazionale. Accoglienza, amicizia, affettuosità, e poi la sicurezza ingredienti che fanno di questa gara la migliore.

 

Andrea Raiti – La prima volta che corro con questa vettura, una Osella Pa21 Honda adatta per la salita che spero di testare. Ritengo il percorso anche se di slalom un utile banco di prova per registrare le mie prime sensazioni.

 

Antonino Cardillo – Mi hanno messo un “tutor” più piccolo al polso sinistro. Dopo la ricognizione mi renderò conto se potrò affrontare la gara.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 6