Messaggio
  • Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè di quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.
    Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L’utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all’uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Notizie Ultime Allo Slalom Torregrotta – Roccavaldina è record di iscritti
Allo Slalom Torregrotta – Roccavaldina è record di iscritti Stampa

Superata quota 120 adesioni al secondo round di Campionato Italiano del 23 e 24 aprile organizzato dal Gianfranco Cunico Club in collaborazione con l’AC Messina. Big del tricolore in arrivo dall’intera penisola. 18 vetture sport. Il Campione in carica Emanuele, Vinaccia, Polizzi, Castigliore,Gullotta, Incammisa, Motta, Raiti e Santoro tra i protagonisti della vigilia

Panoramica orizzontale con pubblico

Torregrotta (ME) 21 aprile 2016. Al 21° Slalom Torregrotta – Roccavaldina, secondo round del Campionato Italiano, è record di iscritti. La competizione organizzata dal Gianfranco Cunico Club in collaborazione con l’AC Messina ha registrato il suo massimo di tutti i tempi superando quota 120 adesioni. A dare garanzia di spettacolo ed agonismo alla gara del 23 e 24 aprile è la conferma dei nomi più accreditati delle corse tra i birilli in arrivo da tutta la penisola, con la presenza dei big del Tricolore Slalom. La competizione messinese, tra quelle che vantano il maggior numero di presenze nel Campionato Italiano Slalom, entrerà nella fase clou sabato 23 aprile, quando nel pomeriggio nel centro di Torregrotta dinnanzi il Municipio, si terranno le operazioni di verifica dalle 15.30 alle 19.30. Domenica 24 aprile la parola passerà al cronometro ed ai motori. Manche di ricognizione dei 3,5 Km di percorso alle 8.00, alle 10.30 i Direttori di Gara Antonio Marra e Michele Vecchio daranno il via alla prima delle tre manche di gara.

2015-img-CIS-Somano - Bossolasco-fabioemanuele4 somano

 Tanti i protagonisti annunciati in corsa per il titolo Tricolore e per i Trofei e le coppe di categoria in arrivo dall’intera penisola. Di nuovo ai nastri di partenza il molisano Fabio Emanuele sulla Osella PA 9/90, Campione Italiano in carica e vincitore dell’edizione 2015, che arriva dal successo alla Somano – Bossolasco, prima dell’Italiano. Si ripropone la sfida con il sempre temibile campano Luigi Vinaccia, che al volante dell’Osella PA 9/90 ha al suo attivo il record di sei vittorie a Torregrotta. Pronti all’assalto alla vetta sono però i siciliani, ad iniziare dal giovane Giuseppe Castiglione che proprio nel 2015 salì sul podio e che sarà al via con la Radical Pro Sport; gli esperti Trapanesi Andrea Raiti su Osella PA 21, Alberto Santoro, sempre più protagonista delle scene tricolori al volante della Radical SR4, il giovane Giuseppe Gullotta, ormai conferma siciliana della specialità, come l’esperto Nicolò Incammisa. Sempre su Radical ci saranno il molisano Saverio Miglionico, e Antonio Bonazenga, ma anche i siciliani Vincenzo Pellegrino e Salvatore Venanzio e al debutto nella gara di casa con la biposto inglese Giovanni Greco. Il catanese Giovambattista Motta per il 2016 ha scelto il prototipo FMG, mentre con una vettura di derivazione cross Barracuda motorizzata Yamaha, arriverà il trapanese Mario Pellegrino. Tra le vetture del gruppo prototipo slalom , riflettori senz’altro sulla Fiat 126 di Vincenzo Manganiello e sulla Fiat 500 di Girolamo Ingardia. Immancabile nel gruppo Speciale il pilota messinese di Novara di Sicilia Alfredo Giamboi, vincitore dell’edizione 2009 con l’inseparabile Fiat X 1/9; al via anche la figlia Angelica, lady siciliana Slalom 2015 su Fiat X1/9. Nella stessa categoria in arrivo da Napoli il driver e preparatore Luigi Sambuco, in allenamento sulla Fiat 127, in vista degli impegni nell’Italiano Montagna, che avrà tra gli avversari il brillante messinese Antonino Margareci ed il calabrese Agostino Fallara, anche loro su Fiat 127. In gruppo A riflettori puntati sul pilota di casa Domenico Gangemi al volante della Peugeot 106. In gruppo N svetta il nome di Graziella Rappazzo, lady pilota di casa impegnata nei rally oltre che negli Slalom, ma ad ambire dritto al successo, tra gli altri ci sarà l’esperto catanese Ignazio Bonavires.

 Non ha nascosto la soddisfazione per il numero di iscritti Armando Battaglia, il Delegato Regionale ACI Sport, che ha commentato così l’ottimo dato: -“Avere superato quota 120 è un risultato soddisfacente che gratifica il lavoro del Gianfranco Cunico Club, ma infonde senz’altro ottimismo per tutte le gare della nostra regione che si confermano ad alto gradimento, grazie al professionale lavoro svolto dagli organizzatori di concerto con la Federazione”-.

 Calendario C.I. Slalom: 7° Slalom Somano – Bassolasco (CN); 21° Slalom Torregrotta – Roccavaldina (ME); 22/05 24° Slalom Città di Campobasso (CB); 05/06 14° Slalom dell’Agro Ericino (TP); 19/6 31° Maxi Slalom Salerno – Croce di Cava (SA); 9° Slalom Città di Bolca (VR); 9/10 15° Slalom Monte Condrò (CZ)

 Rif. Rosario Giordano 347/4000373 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.